Chissà perché…

Chissà perché ultimamente ho questa fame insaziabile di libri. Che un po’, a dire il vero, è sempre stata una mia caratteristica. Ma in queste settimane è fortissima. E chissà perché in questa fase di trance letteraria le trame che prediligo sono quelle di storie di dolore, storie tristi, di perdite, di lutti, di pianti….

…celafacciocelafacciocelafaccio….

è ormai la terza settimana che il mio “compagno di avventura” (che sarebbe mio marito) è fuori per lavoro durante la settimana…il che significa che la qui presente si deve gestire i pupattoli giorno e (soprattutto) notte… A parte il fatto che, ovviamente, si sono ammalati il primo giorno che lui è partito (ergo: niente…