Riflessioni di fine estate

20140828-161541.jpg

Le mie ferie con voi sono quasi finite. Le nostre 3 settimane insieme.
Ce le siamo godute, questo è poco ma sicuro.
Mare, montagna, aperitivi, pranzi, cene, feste…
Abbiamo fatto di tutto.
Anche papà è stato tanto con noi alla fine.
Ci ha anche fatto una bella sorpresa portandoci 4 giorni via.
Siamo stati bene.

Voi siete felici. Si vede.
Fate mille cose diverse e tutte con entusiasmo.
Avete voglia di sperimentare, provare, esplorare.
Che sia una camminata dal rifugio in montagna, o i tuffi e le nuotate in piscina…che sia il giro a cavallo o il mare in cui cercare pesci e conchiglie….che sia la passeggiata in pineta o le onde da scavalcare.
L’importante è FARE. Giocare. Correre. Saltare. Guardare. Annusare. Parlare.
Tommy è un campione nei profumi. Non ne sbaglia uno. Gran camminatore, instancabile corridore.
Lore si è rivelato un pesciolino: tuffi, nuoto, dorso….tutto senza paura. Uno spettacolo.
Amate gli animali. Amate la natura. Amate il movimento.
Una soddisfazione per me sentirvi dire che fra il parco giochi e la piscina preferite la piscina.

La mamma ha cercato di vivere queste vacanze con serenità.
Alla fine ho scelto di vivere alla giornata e di mandare al diavolo quella lista di “cose da fare in agosto quando avrò tempo” perché questo tempo volevo usarlo per “piacere” e non per “dovere”.
Corro già abbastanza dietro al “dovere” negli altri 11 mesi dell’anno direi…
Mi sono rilassata.
Non ho volutamente pensato a niente. Non al lavoro. Non alla materna. Non ai miei nuovi orari di ufficio. Non ai debiti. Non al dentista o alla sistemazione di casa.
Niente.
E sono stata benissimo.

Ora però siamo alla fine.
E i pensieri stanno tornando.
Con l’insonnia notturna e il nervosismo e l’ansia.
Devo trovare un equilibrio, me lo dico da mesi.
Ma il fatto è che non la mando giù.
Non la riesco a mandare giù la proporzione dei tempi di oggi.
Lavori 8 ore, ne dormi altre 8. E fa 16.
1 ora per prepararti la mattina, mezz’ora di pausa pranzo…e siamo a 17,5.
Un’altra mezz’ora buona per andare e tornare dall’ufficio. E fa 18.
Ti restano teoricamente 6 ore di “vita” vera. In cui però devi organizzare spesa, cucina, casa, faccende….
Non ha senso, non ha un senso al mondo.
Un quarto del tuo tempo è per vivere. I restanti 3/4 sono “sprecati”.
Oddio, sprecati no, perché tutto serve.
Serve dormire, serve lavorare per potersi realizzare anche fuori da casa. Serve far la spesa, serve tutto.
Ma non si può trovare un senso in questa proporzione….basterebbe poco di più, mica chissà quanto. Ma così io non trovo un equilibrio.
Per poter andare in pensione a 60 anni devi averne lavorati 42….ma caspita, che senso di proporzione c’è in questo???

Lo so, sto diventando monotona e ripetitiva. Ed è il dilemma del 90% delle persone oggi.
Non ho le palle per mollare tutto e trasferirmi in Grecia o in Sud America.
O anche solo per cambiare radicalmente stile di vita.

Ma devo trovare un sistema per accettare di vedervi crescere alla velocità della luce senza godere appieno di voi, dei vostri sorrisi, del vostro tempo, dei vostri progressi.
Passo ogni giorno con voi, non è la quotidianità che mi manca.
Ma è la QUALITÀ del nostro quotidiano che vorrei migliorare.
Star con voi ma correndo dai fornelli alla lavatrice, sedendomi un minuto con voi fra una stirata e una spazzata…non è “stare insieme”.

Stare insieme è…..
Il tempo di leggere un libro con calma e senza la fretta di finirlo, concedervi il tempo per le vostre curiosità, per le vostre domande, per darvi modo di guardare e capire quel che guardate…
Il tempo di preparare insieme una torta o la pizza anziché comprarle fatte.
Il tempo di fare un mini-orto.
Il tempo di insegnarvi il piacere di stare coi cani, di prendervene cura, spazzolarli, controllare che stiano bene…

Il tempo di addormentarsi insieme guardando la tv, come in vacanza.
Di dormire ogni tanto con uno di voi, mentre l’altro dorme con papà…

Mi serve, tutto questo. Mi serve come l’ossigeno.

Per l’ennesima volta, me lo do come obiettivo…
Proviamo a ripartire…
I N S I E M E ….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...