L’ultima

ImageTrovare questo bigliettino, lunedì mattina scorso, al mio risveglio mi ha dato la forza che mi serviva.

Era l’inizio dell’ULTIMA (e finalmente questa volta era davvero così) settimana di trasferta di mio marito.

Quel bigliettino, lasciato lì alle 5 del mattino mentre stava uscendo con le sue valigie per salire sul suo furgone, mi ha rassicurato.

Con quel bigliettino ho avuto la conferma che questo immenso sforzo lo stavamo facendo entrambi. Che questa lontananza stava pesando a me quanto a lui. Che il conto alla rovescia lo stavamo facendo tutti e due allo stesso modo, con la stessa snervante attesa e trepidazione.

Eravamo stanchi, stanchissimi. Dovevamo arrivare alla fine di questo lunghissimo momento, altrimenti saremmo impazziti.

E’ stata una settimana intensa, anche questa, ma alla fine è passata. I bimbi di notte sono anche stati bravini. E di giorno sono sempre più spettacolari.

Ora però ci aspetta finalmente il “riposo”….allucinante pensare che la quotidianità ora la si veda come “riposo”…fino a 3 mesi fa ci sembrava una faticaccia….Ora tutto ha un altro sapore, e anche la quotidianità, divisa su entrambi, sembra ora una passeggiata!

Ennesima prova superata dalla nostra coppia. Ennesimo ostacolo superato.

Vi sembrerà sciocco, letto da fuori. Ma considerate tutte le circostanze in cui stiamo vivendo in questo momento, tutti gli aspetti di frustrazione, stress e nervosismo giornaliero dovute alla convivenza “forzata” con altre persone…ragazzi, qui è una lotta continua!

Ma noi, continuiamo a vincere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...