Giornate meravigliose

…Sia dal punto di vista del meteo che dal punto di vista familiare…
I bimbi sono in forma splendida, a parte il moccio costantemente colante e un residuo di tosse…Ma sono sereni, felici, sorridenti, energici. Meravigliosi.
Li porto tutti i sacrosanti giorni per ore intere in giardino. Li metto nel passeggino o nei seggioloni o nei girelli…Loro sembrano al cinema, seduti nei loro sgabelloni a guardare lo spettacolo della natura, sia sotto forma di vegetazione, sia (soprattutto) sotto forma di 2 quadrupedi matti e dolcissimi che si prodigano in mille modi per farsi notare e per far ridere i bimbi.
Ogni tanto passano a dare un leccotto o a lasciare un giochino sperando che gli venga lanciato. Poi ripartono nelle loro corse davanti ai bimbi.
Nel passeggino si fanno delle belle dormite, cullati un po’ dal movimento ma anche e soprattutto dal rumore delle foglie, del vento, degli uccellini.
Io li parcheggio in giardino a dormire e io dentro la lavanderia stiro, controllandoli attraverso la porta finestra. Cosi’ si unisce l’utile al dilettevole.
Non riesco a spiegarmi nemmeno io da dove venga questo profondo senso di benessere e di gioia che mi regala questo giardino. E’ una sensazione “grande”, che mi riempie, che mi rende felice, che mi fa sentire in pace col mondo.
E in questo benessere, vedere i miei bimbi cosi’ cresciuti, cosi’ “bimbi” ormai, non più neonati, mi emoziona tanto, tantissimo.
Ho una gran voglia di interagire con loro, di portarmeli in giro, insegnargli tutto quello che posso, dai nomi degli animali ai pilastri dell’educazione e del vivere…Li vedo gia’ ora cosi diversi anche solo da qualche settimana fa…mi “parlano”, mi abbracciano, mi mordono, mi guardano, fanno i capricci, mi cercano, allungano le braccia per farsi prendere su..Rispondono ai miei stimoli, giocano con me, si arrabbiano con me, mi vengono incontro coi girelli…
Non vedo l’ora che riescano a muoversi da soli! Ok, sara’ un bel casino e mi pentiro’ di queste parole…ma insomma, abbiamo cosi tante cose da fare insieme!!

Domani torna finalmente papa’…siamo alla fine della terzultima settimana di trasferta…
Che avventura, anche questa…
Arriveremo alla fine di questa esperienza e sicuramente entrambi tireremo un bel sospiro di sollievo.
Dopo queste 6 settimane (o 7?? Boh ormai chi lo sa più!) la gestione quotidiana dei gemelli mi sembrera’ quasi una passeggiata!
Poterli preparare in 2 la mattina x l’asilo, gestire i loro risvegli notturni, le pappe, i bagnetti, i cambi di pannolo senza che l’altro vada in crisi mistica da abbandono…sara’ un gioco da ragazzi!
Queste 6/7 settimane mi han fatto tornare indietro, a quando dopo la prima settimana a casa coi bimbi, in cui era rimasto a casa anche mio marito, era arrivato poi QUEL lunedì mattina in cui lui andava al lavoro e io dovevo fare la mamma da sola fino a sera…che panico! Che paura! E che fatica…
Ma poi tutto si impara, tutto si assesta, tutto si imposta e si organizza…e anche se son stati 3 mesi di puro fuoco, alla fine sono passati. E poi ne son passati altri 6 e ora siamo di nuovo qui, reduci da un altro bel “test” ma cresciuti, più forti e più innamorati gli uni degli altri che mai…tutti e 6 intendo!
Inutile….siamo una squadra fortissimi, non smettero’ mai di ripetermelo…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in vita coi gemelli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...